Pizzoccheri con pesce spada: ecco una gustosa e innovativa ricetta

di Daniele Pace 0

Avete bisogno di realizzare un primo piatto che si caratterizzi per avere dei sapori estremamente equilibrati? Allora la ricetta dei pizzoccheri con pesce spada può davvero rappresentare la soluzione migliore per soddisfare tali esigenze, dal momento che va a mixare la pasta tradizionale della Valtellina con il pesce spada, con un contorno a base di pistacchi e pomodori secchi.

Pizzoccheri con pesce spada: ecco come si preparano

Uno degli obiettivi più ambiziosi che si possono raggiungere dal punto di vista culinario è certamente quello di realizzare un piatto che possa riflettere alla perfezione i principi nutrizionali, senza però abbassare la guardia dal punto di vista del gusto.

Ed ecco che i pizzoccheri con pesce spada rappresentano un risultato veramente encomiabile in tal senso, grazie anche alla scelta di un contorno gustoso come i pomodori secchi e la granella di pistacchi, che riescono a donare una sorta di anticipo marinaro, che va incontro alla necessità di tutti coloro che desiderano un piatto unico da servire in tavola.

E questi pizzoccheri con pesce spada sono effettivamente un piatto unico che si caratterizza per avere un sapore tipicamente mediterraneo, mantenendo però sempre un ottimo equilibrio dal punto di vista del sapore e, in modo particolare, delle proporzioni.

Si tratta di una ricetta molto semplice in fin dei conti, che va a mixare un piatto tipicamente di montagna con diversi ingredienti tradizionalmente più vicini al mare. Una combinazione che produce un risultato pazzesco, che sarà difficile non gustare con ammirazione. Il tempo di preparazione è pari all’incirca ad una decina di minuti, mentre per la cottura serviranno altri 15 minuti.

Diamo un’occhiata agli ingredienti necessari per la realizzazione di tale piatto: servono 320 grammi di pasta pizzoccheri, 150 grammi di pomodori secchi, 70 grammi di pistacchi, 200 grammi di pesce spada, uno spicchio d’aglio, mezzo bicchiere di vino bianco, sale e olio quanto basta.

Il primo passo prevede di tagliare in maniera regolare il pesce spada, poi sgusciare i pistacchi, tagliare in quattro porzioni i pomodori e far cuocere la pasta in acqua salata. In una padella fate scaldare lo spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio, poi aggiungete il pesce, eliminate l’aglio, fino a quando il pesce non si dorerà, sfumando intanto con il vino bianco. Una volta cotto, togliete dal fuoco, regolate il sale, poi scolate la pasta e fate saltare quest’ultima in padella con il pesce, aggiungendo infine anche i pomodori secchi e i pistacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>