Come fare i supplì di riso: un po’ di scuola di cucina

di liulai 10

TEMPO: 35 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

Quando avanza del riso al pomodoro (oppure ne preparo apposta un po’di più) nell’idea che “non si butta mai niente” amo preparare i supplì. Vi racconto un aneddoto: prima delle festa natalizie mi è venuta a trovare una mia amica dalla Sicilia. Siamo andati a mangiare in una pizzeria presso piazza Navona (a Roma appunto) e come antipasto abbiamo preso i tipici fritti misti del Lazio: supplì, olive all’ascolana, crocchette di patate e fiori di zucca. Con mia grande sorpresa mi sono accorta che la mia amica confondeva quelli che sono i nostri suppli con i loro (anche’essi buonissimi ma diversi) arancini di riso. Per questo reputo necessario pubblicare la ricetta dei miei amatissimi supplì di riso.


Supplì di riso

Ingredienti per 4 persone:

300gr di riso (in alternativa risotto avanzato) | 4 uova | 40gr di parmigiano grattugiato | 50gr di mozzarella | farina q.b. | pangrattato q.b. | burro q.b. | 1lt di olio di semi di arachide | sale q.b. 

LA PREPARAZIONE:

  1. In mancanza di risotto avanzato, lessare il riso in acqua salata e passarlo in padella con una noce di burro. Far raffreddare, quindi unire 2 uova sbattute con un pizzico di sale, il parmigiano, il prosciutto e la mozzarella a cubetti.

  2. Mescolare e ricavare, aiutandosi con un cucchiaio, delle polpettine della misura desiderata, purché siano ben compatte.

  3. Passare le palline nella farina, quindi nelle restanti uova sbattute e infine nel pangrattato.

  4. Attendere 10 minuti circa (in modo che la panatura aderisca bene al riso), quindi friggere in olio ben caldo per 10 minuti.