Vellutata di cavolfiore di Cotto e Mangiato

di Ishtar Commenta

Una crema di verdure allettante come poche: provate la ricetta della vellutata di cavolfiore di Cotto e Mangiato



La vellutata di cavolfiore è un piatto gustoso proveniente dalla trasmissione Cotto e Mangiato. Si tratta di una preparazione potenzialmente light, perchè senza patate, che può diventare tale eliminando il gorgonzola. Ma perchè perdersi l’opportunità di gustare una crema di verdure tanto allettante e saporita? Spesso si corre il rischio di portare in tavola delle zuppe di verdure tristi e per nulla invitanti: con questa crema di cavolfiore questo non può accadere.

Vellutata di cavolfiore di Cotto e Mangiato

 

Vellutata di cavolfiore di Cotto e Mangiato


Ingredienti

400 g di cavolfiore | 1 cipolla bianca | 1 lt di brodo vegetale | 100 g di gorgonzola | 20 g di mandorle a lamelle | sale | peperoncino rosso

Preparazione

  Fare appassire la cipolla affettata sottilmente in un tegame con poco olio quindi unire il cavolfiore ridotto in cimette.

  Fare rosolare qualche istante, quindi coprire con del brodo e continuare la cottura per 20 minuti.

  Adesso unire il gorgonzola spezzettato e frullare bene fino ad ottenere una crema. Regolare di sale ed unire anche il peperoncino.

  Completare con le mandorle a lamelle tostate e servire.


La vellutata di cavolfiore ottenuta può servire anche per condire la pasta e si può realizzare unendo delle carote da fare cuocere, a pezzi, insieme al cavolfiore. Se l’ora della cena si avvicina e non avete ancora deciso cosa cucinare, optate per la vellutata di cavolfiore di Cotto e Mangiato, sfiziosa come poche. Una manciata di mandorle a lamelle tostate farà il resto regalando al tutto quel tocco di croccante che non può non risultare gradito.

Se amate zuppe, creme vellutate e chi più ne ha più ne metta, non perdete anche:

Vellutata di ceci con cavolo nero

Vellutata di scarola e patate

Vellutata di zucchine e carote light