Una ricetta per un primo piatto: Pasta ai funghi misti

di Roberto Commenta

TEMPO: 35 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: bassa

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO


Pasta, pasta, pasta … amanti della pasta unitevi a me nel rendere omaggio a questo splendido alimento, che tanto caratterizza la tradizione della nostra tavola. Pasta al tonno e zucchine, Linguine al salmone o i più classici dei classici, gli Spaghetti alla carbonara, come si può resistere a simili tentazioni?

Ma lasciamoci avvolgere totalmente dalla tentazione della pasta e mangiamola in tutti i modi possibili ed immaginabili. Il trucco per non allargarsi troppo consiste semplicemente nel non esagerare con le quantità. Svelato l’arcano, dedichiamoci ad una nuova ricetta: la Pasta ai funghi misti.

Pasta ai funghi misti

Ingredienti per 4 persone:

400gr. di pasta corta | 400gr. di funghi misti | 2 scalogni | 1 mazzetto di basilico | 1 mazzetto di prezzemolo | 3 cucchiai di grana grattugiato | olio extravergine d’oliva | sale q.b. e pepe.

LA PREPARAZIONE:

  1. Pulite i funghi, eliminando tutte le parti terrose e lavateli in acqua fresca. Scolateli e asciugateli delicatamente con un panno. Infine tagliate i funghi a tocchetti non troppo piccoli. A parte, pulite, lavate e tritate gli scalogni.

  2. Fate scaldare un filo d’olio in una padella e mettete ad appassire lo scalogno. Non lasciate imbiondire lo scalogno e aggiungete, quasi subito, i funghi. Condite tutto con un pizzico di sale e una spolverata di pepe e saltate a fuoco vivace per circa 3 minuti, rigirando i funghi continuamente.

  3. Mettete a scaldare una pentola piena d’acqua e portatela ad ebollizione, quindi mettete a cuocere la pasta, salando leggermente l’acqua. Scolate la pasta ben al dente.

  4. Condite la pasta con il sughetto ai funghi e rigirate tutto per bene per far amalgamare la pasta ed i funghi. Per concludere la preparazione del piatto, cospargete il prezzemolo ed il basilico finemente tritati, coprite con il grana, versate un filo d’olio e servite in tavola.

[photo courtesy of Sifu Renka]