Risotto al melograno e robiola

di Ishtar Commenta



Il risotto al melograno e robiola è un primo semplice ma particolare e perfetto da preparare in questo periodo dell’anno. Si tratta di un piatto piuttosto leggero e delicato che può essere ulteriormente insaporito con alcuni piccoli accorgimenti come la sfumatura del riso con il vino bianco e l’aggiunta del parmigiano grattugiato a fine cottura, quando servirà per la mantecatura.

Melagrana

Risotto al melograno e robiola


Ingredienti

1 cipolla tritata | 320 gr di riso | 3 melagrane | 1,5 litri di brodo vegetale | 150gr di robiola | vino bianco | parmigiano grattugiato | sale e pepe | olio di oliva

Preparazione

  Preparare un soffritto con poco olio extravergine di oliva e la cipolla tritata. Adesso unire il riso e farlo tostare quindi sfumare, se piace, con del vino bianco.

  Unire adesso, man mano, il brodo vegetale e, poco prima di fine cottura, anche il succo dei frutti insieme a qualche chicco per la decorazione del piatto.

  Spegnere la fiamma, unire la robiola e del formaggio grattugiato e mantecare il tutto, quindi servire ben caldo e gustare subito.

La ricetta che vi propongo è piuttosto facile da realizzare e non richiede chissà quali ingredienti. Non ci vuole poi molto per colpire in tavola e questo risotto, pur nella sua semplicità, ci riesce eccome. Oltre il succo di melograno vi consiglio di unire anche qualche chicco tenuto da parte che servirà per la decorazione del piatto. Per il resto nulla da aggiungere se non che il risotto al melagrano e robiola è ottimo per un pranzo gustoso ma poco impegnativo e risulta cremoso come pochi. Provate anche il risotto al melograno di Cotto e Mangiato, il risotto alle mele e taleggio e il risotto alle mandorle e arancia.