Omelette gourmand con salmone e verdure

di Fabiana Commenta



Semplici da preparare, gustose, ma perfette per essere declinate in versione gourmand: oggi proponiamo però le omelette con salmone affumicato ed erbe.

omelette con salmone, omelette

Proposte da Csaba, sono delle omelette che assomigliano a una crêpe (per la modalità con cui vengono preparate) e potrete cucinarle con una certa velocità, in più sono ottime per pranzo o cena.

Omelette gourmand con salmone e verdure


Ingredienti

Omelette: | 2 uova fresche - 30 ml di acqua minerale fredda - 3 cucchiai di olio di semi di girasole - sale | per il ripieno: | 2 manciate di spinacini freschi - 1 manciata di rucola - 80 g di salmone norvegese affumicato - 1 manciata di foglie di menta 1 manciata di foglie di prezzemolo - erba cipollina | per la salsa: | 1 cucchiaino di zenzero fresco, grattugiato - 2 cucchiai di succo di lime - 2 cucchiai di salsa di soia

Preparazione

  Preparate il ripieno: lavate gli spinacini freschi, la rucola, le foglie di menta e di prezzemolo. Sistemate le erbe e le verdure su un telo sul tavolo di lavoro. Preparate il salmone per il ripieno e tagliatelo a strisce sottili. Preparate la salsa per la decorazione: versate all’interno di una ciotolina lo zenzero fresco grattugiato, il succo di lime, la salsa di soya e aggiungete un po’ di erba cipollina tagliata se vi piace il gusto.

  Ora preparate le vostre omelette: prendete un recipiente e sbattetevi dentro le uova insieme all’acqua, un cucchiaio di olio di girasole e un po’ di sale. L’impasto è pronto. Riscaldate una padella da omelette con 1 cucchiaio di olio di girasole facendo in modo tale che aderisca completamente su tutta la superficie.

  Ora versatevi all’interno il composto di uova e facendo roteare la padella un po’ distribuite l’uovo in modo omogeneo. Lasciate cuocere per circa un paio di minuti,

  Sollevate i bordi con l’aiuto di una spatola di silicone e lascia che l’uovo crudo vada sotto per completare la cottura per un altro paio di minuti. Anche la parte inferiore dell’omelette dovrà diventare opaca e del tutto cotta. A cottura ultimata, lasciate scivolare l’omelette su un piatto. 


  Ungete ancora una volta la padella con il cucchiaio di olio rimasto e procedere con la preparazione e la cottura della seconda omelette.

Particolarmente adatte anche per un brunch raffinato, le vostre omelette con salmone saranno arricchite dalla presenza di una salsa a base di lime, soia e zenzero: un mix fresco per rendere ancora più appetitoso un piatto facile, ma che vi farà fare ottima figura anche con i vostri ospiti. Prima di preparare le omelettes, è consigliabile preparare il ripieno di verdura e di erbe e poi dedicatevi alla preparazione del salmone.

OMELETTE FUNGHI E SPINACI

OMELETTE CON LE VERDURE

OMELETTE SOFFICE CON PROSCIUTTO COTTO