leonardo.it

Voglia di leggerezza, provate l’Insalata di gamberetti

 
Roberto
8 maggio 2008
Commenta

Voglia di leggerezza, nel trascorrere le giornate riscaldate dal bel sole di questi giorni, e nell’alimentazione che in questo periodo diventa un cruccio per tutti quelli che attendono la fatidica prova costume.

Il piatto più leggero che c’è, è indubbiamente l’insalata, con poche calorie e facile da metabolizzare. Una ricetta per un insalatina fresca e leggera, che non sia la solita insalata di verdure e che ben si coniughi con le calde giornate che stanno arrivando, è quella dell’ Insalata di gamberetti.

Insalata di gamberetti (ingredienti per 4 persone)


Preparazione:
sciacquate i gamberetti e metteteli a scolare, dopo di che cuoceteli al vapore. Se non avete l’attrezzatura necessaria per cuocere a vapore, potete arrangiarvi usando una vecchia teglia in alluminio, di quelle usa e getta. Fate dei fori sul fondo della teglia con una forchetta e disponetela su una pentola con dell’acqua calda, adagiando i bordi della teglia sui bordi della pentola e coprendo la teglia durante la cottura degli alimenti.

Fate cuocere i gamberetti fin quando non diventeranno di colore bianco pallido, quindi toglieteli prontamente dal vapore e scolate l’eventuale acqua di cottura, avendo cura di conservarne un po’.

Adesso sbucciate e lavate la cipollina, sciacquate i capperi sotto sale, lavate il prezzemolo e preparate un trito non troppo fine con questi ingredienti.

In una ciotolina a parte emulsionate l’aceto, l’olio ed un cucchiaino del liquido di cottura dei gamberetti, infine aggiungete un pizzico di sale.

Mescolate in una ciotola i gamberetti con il trito di verdure preparato in precedenza e versate su tutto l’emulsione di aceto ed olio. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, coprite la ciotola e mettetela in frigorifero.

Tenete l’insalata di gamberetti in frigorifero per 1 o al massimo 2 ore e poi servitela in tavola ben fredda. Se preparate questo piatto in una giornata particolarmente calda, per servirlo ben freddo, potrete riempire una ciotola più grande con del ghiaccio e porvi al centro la ciotola più piccola con i gamberetti, in questo modo otterrete anche un bell’effetto coreografico!

Articoli Correlati
Voglia di un pranzo leggero? Il merluzzo al cartoccio

Voglia di un pranzo leggero? Il merluzzo al cartoccio

Vi avverto: questa non è proprio una ricetta, quindi non ci saranno dosi precise, si va un pò ad occhio, come ogni qual volta si improvvisa un piatto di pesce […]

Cucina veloce con “le scorte”:insalata di tonno, gamberetti e mais

Cucina veloce con “le scorte”:insalata di tonno, gamberetti e mais

  TEMPO: 10 minuti| COSTO: basso| DIFFICOLTA’: bassa VEGETARIANA:NO | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI Poco tempo a disposizione e voglia di non farsi mancare niente di sfizioso […]

Frittelle di gamberetti: il pesce per grandi e piccini

Frittelle di gamberetti: il pesce per grandi e piccini

I gamberetti, che passione! Sono uno dei “pesci” più apprezzati da tutti, grandi e piccini. Facilissimi da mangiare, il più delle volte non bisogna neanche scomodarsi per pulirli, in molte […]

Gamberetti al pil pil, dalla Spagna con … sapore

Gamberetti al pil pil, dalla Spagna con … sapore

L’altra sera ero alla ricerca di qualche spunto o suggerimento per preparare dei gamberetti, in modo semplice e gustoso, qualcosa di pratico da poter servire come antipasto, ma ero un […]

Non tutte le torte sono dolci… provate la Torta al Radicchio

Non tutte le torte sono dolci… provate la Torta al Radicchio

Le torte salate sono sempre un’ottima soluzione per cucinare qualcosa che si possa mangiare in modo pratico, accontentando i gusti di tutti, e contemporaneamente, preparare qualcosa di diverso ed originale. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento