Spesso lo abbiamo usato come condimento per la pasta o freddo come antipasto.
Ma cos’è di preciso il surimi?
Il surimi è un prodotto di origine giapponese e nasce dalla secolare esperienza di questo popolo nella conservazione dei prodotti ittici.
E’ costituito dalla polpa di pesce di Merluzzo da cui vengono ricavati alcuni strati compatti che serviranno a formare quei piccoli cilindri arrotolati dal caratteristico colore arancione sull’esterno e bianco all’interno; i vari strati sono poi tenuti insieme da stabilizzanti, polifosfati e zuccheri.
Ultimo passaggio, il congelamento a -20 gradi.

Il merluzzo per la preparazione del surimi deve essere fresco e la qualità più utilizzata è quella chiamata Alaska pollack che viene pescata nel Pacifico.
Il prodotto finito ha un sapore molto delicato, probabilmente dovuto all’alta percentuale di acqua (72-80%) e questo fatto lo rende un alimento indicato per chi deve stare in linea poichè contiene solo lo 0.1% circa di grassi ed è ricco di proteine.

Quando si compra il surimi bisogna, però, porre attenzione ad alcuni dati riportati sull’etichetta: talvolta, purtroppo, viene addizionato con conservanti e/o altri additivi pericolosi.
Alcune marche aggiungono stabilizzanti innocui o al limite una piccola quantità di glutammato, altre invece usano polifosfati che se usati in grandi quantità sottraggono calcio all’organismo diventando assai pericolosi per la salute.

Un ultimo consiglio che vi voglio dare è di diffidare di chi vi spaccia il surimi per polpa di granchio, vuol dire che non ha idea di ciò che vi mette nel piatto e tantomeno della sua sicurezza alimentare!

SURIMI AL NATURALE
per una persona.

Se usate un prodotto congelato aspettate che raggiunga la temperatura ambiente, dopodichè tagliate a rondelline il surimi nella quantità che preferite e conditelo in un piatto da portata con un filo di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e del prezzemolo tritato fresco. Se vi piacciono i sapori decisi aggiungete una spruzzata di limone.
  • dedalus

    il surimi è una vera schifezza, un surrogato di pesce pieno di additivi conservanti coloranti e stabilizzanti.

    Il bello è che oltre a quelli che pensano sia polpa di granchio c’è tanta gente che pensa che il surimi sia un pesce!

    Il mio consiglio è di evitarlo

  • Pizzicone

    A me piace! Solo che per il surimi vale lo stesso discorso che per le “insalate di mare” nei ristoranti scadenti…NON PRENDETELE. Perchè negli ingrossi alimentari li vendono a SECCHI dal prezzo ridicolmente basso…..

    Come per tutte le cose, spendere un po’ di più, cercando di saperne di più sulla provenienza, ci mette al riparo dal dover mangiare pietanze imbottite di sostanze chimiche.

  • Pingback: Il Sushi Giapponese()

  • paciughina73

    perdonatemi…avete messo questo prodotto come CUCINA SENZA GLUTINE… ma se leggete gli ingredienti, c’e’ farina di frumento, quindi alquanto tossica per noi celiaci…vi prego di toglierlo dalla lista…vi ringrazio

    • giada

      @paciughina73: ciao hai pienamente ragione contiene glutine il problema e’ che io ancora nonho ritrovato pesce surgelato che non lo contenga eppure ho anche il prontuario se vuoi contattarmi sono su facebook anche ok volentieri mi farebbe piacere avere delle amicie celiache come me ^^ io mi chiamo giada francioni .

  • Panno’s

    Il Surimi, se di ottima qualità, è un alimento straordinario proprio perchè derivato dalla polpa di merluzzo ( questo non è l’unico pesce utilizzato, ndr ).
    Difficile, molto, trovare del surimi al naturale e preparato secondo la ricetta originale.
    Il surimi fresco, inoltre, potete trovarlo quasi esclusivamente nei mercati del pesce giapponesi.

    Attenzione: come tutto, viene prodotto anche in Cina…..

  • Pingback: Cous cous tabulè alle erbette e surimi con retrogusto di senape | Le ricette di Ginger & Tomato()

  • Pingback: Cous cous tabulè alle erbette e surimi con retrogusto di senape()

  • Fabio

    Completamente d’accordo.

    dedalus dice:

    il surimi è una vera schifezza, un surrogato di pesce pieno di additivi conservanti coloranti e stabilizzanti.
    Il bello è che oltre a quelli che pensano sia polpa di granchio c’è tanta gente che pensa che il surimi sia un pesce!
    Il mio consiglio è di evitarlo

  • Pingback: Ricette pasta, le Caserecce con fiori di zucca e surimi - Ginger & Tomato()