Rotolo di frittata

di Mammazan 4


Questo delizioso rotolo non è stato fatto da me, ma dalla mia amica Renata. Spesso lo prepara e sempre con grande successo. Credo possa essere un’ottima idea non solo come antipasto, in questa funzione la mia amica lo propone, ma anche come una vivanda adatta per un pic-nic, per quello di Pasquetta appunto.

Renata di solito lo fa più ricco usando due frittate contenenti verdure diverse.
Probabilmente il giorno in cui l’ha messo in tavola o non aveva tempo, dovendo preparare le tagliatelle o aveva deciso in tal senso.

  • Tempo di preparazione: 30’c.a per la frittata e la farcitura e 30′ di forno.
  • Costo: medio
  • Difficoltà:media

Ingredienti :

Per la frittata:

  • 1kg. di spinaci freschi o, in alternativa, usare quelli surgelati
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cipolline
  • 8 uova


Per la farcitura

  • 2/3 fette di prosciutto cotto
  • 2/3 sottilette
  • 1 hg. di taleggio o avanzi di formaggio con la stessa consistenza

Preparazione:

Si inzia dalla frittata appunto.

Renata, diligentemente ha lavato e cucinato degli spinaci, ma zucchine, biete o cipolle possono andare altrettanto bene.
Li ha fatti stufare in un tegame antiaderente con 1 spicchio di aglio e 2 cipolle piccole.

A parte ha sbattuto con una forchetta 8 uova con 4/5 cucchiaiate ben colme di parmigiano (noi eravamo in 10 a tavola) e quando gli spinaci sono stati pronti ha unito il tutto e lo ha versato nel tegame in cui aveva fatto cuocere gli spinaci.


Se il tegame in teflon è di buona qualità e non troppo rovinato dall’uso sarà possibile rovesciare la frittata, aiutandosi con un coperchio, onde farla cuocere uniformemente anche dall’altra parte.


Stendere un foglio di carta da forno sul ripiano della cucina e farvi scivolare la frittata ancora ben calda che dovrà essere ricoperta da qualche fetta di prosciutto cotto, fette di taleggio e qualche sottiletta.

Aiutandovi con la carta da forno arrotolare la frittata su se stessa in modo abbastanza stretto.
Fare un pacchetto e sigillare come da foto.

Quando sarà ben freddo ( quindi si può preparare anche con anticipo) si libera il rotolo dalla carta da forno e lo si affetta.


Il calore della frittata avrà fatto sciogliere il formaggio e dato al tutto un aspetto compatto.

E’ semplicemente delizioso!!!!!!

Le foto, e qui mi scuso, non sono eccelse, perchè sono state fatte mentre Renata cucinava e doveva assemblare velocemente il rotolo.

Sono state fatte sfruttando la luce diurna ma……. era nuvolo.