Buona Pasqua a tutti con: la Torta Pasqualina ai carciofi

di Roberto 5

torta-pasqualina-ai-carciofi

TEMPO: 1 ora e 10 minuti| COSTO: medio| DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA:SI | PICCANTE:NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


La storia della Torta Pasqualina è già stata descritta dalla nostra amica Camilla nell’articolo: La vera torta Pasqualina, la storia e la ricetta; quindi è inutile tornarci su. Ma di ricette nuove si può sempre parlare, ed avere delle nuove risorse in cucina è sempre utile. Eccovi, allora, una ricetta alternativa della Torta Pasqualina: la Torta Pasqualina ai carciofi.

La ricetta della Torta Pasqualina ai carciofi, è una ricetta trovata in una confezione di pasta sfoglia, ma non importa tanto quale sia la fonte, l’importante è il risultato! Ed in questo caso, vi assicuro che il risultato è garantito! Bene, facendovi i nostri più sinceri Auguri di Buona Pasqua, vi saluto lasciandovi la ricetta della Torta Pasqualina ai carciofi.

Torta Pasqualina ai carciofi

Ingredienti per 4 persone:

2 fogli di pasta sfoglia | 8 carciofi | 400gr. di ricotta | 100gr. di parmigiano grattugiato | 7 uova | 1 cipolla | noce moscata | 1 limone | olio extravergine d’oliva | sale q.b.

LA PREPARAZIONE:

  1. Iniziate scaldano il forno a 200 gradi. Poi proseguite pulendo i carciofi, Eliminate le foglie più esterne, tagliate a metà i carciofi ed eliminate la barbetta interna. Tagliate i carciofi a fettine e metteteli in un recipiente con dell’acqua ed il limone tagliato a fette.

  2. Pelate, lavate la cipolla e tagliatela finemente. Scaldate un filo d’olio in padella e mettete a rosolare la cipolla. Quando la cipolla avrà preso colore, scolate i carciofi e versateli in padella. Lasciate cuocere tutto a fuoco moderato finché i carciofi non saranno cotti. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua tiepida. A fine cottura aggiustate di sale.

  3. Mescolate in una terrina i carciofi, la ricotta, 3 uova ed il parmigiano; condite con una spolverata di noce moscata ed aggiustate di sale.

  4. Stendete un foglio di pasta sfoglia sul fondo di una teglia. Ricoprite la pasta sfoglia con il composto di ricotta e carciofi e spargetelo per bene. Con un cucchiaio formate 3 solchi sul composto, poi aprite altrettante uova e versatele in questi solchi. Coprite tutto con l’alto rotolo di pasta sfoglia, saldate per bene i bordi e poi spennellate la superficie con un rosso d’uovo battuto mescolato ad un po’ d’acqua.

  5. Adesso non resta che infornare la Torta Pasqualina e lasciarla cuocere a 180 gradi per circa 40 minuti. Quando la superficie della torta sarà gonfia e ben colorita estraete la torta dal forno, lasciate che si raffreddi un po’ e poi servite in tavola. Se preferite potrete consumare la torta anche fredda.

[photo courtesy of GabeD]