Impariamo a fare i muffins

di B.Raccah 2

La panetteria ha un ruolo decisivo per la riuscità di una buona colazione o di un brunch, se solo parlassimo del profumo del pane fresco appena sfornato, ci potremmo render conto dell’atmosfera piacevole che subito si crea in casa.

Quindi, una giusta scelta di pani, sarà un elemento decisivo per accompagnare le pietanze in tavola: pane integrale, di grano duro, pane giallo, biscotti salati, pancakes e ovviamente i muffins. Questi non è altro che un panino dolce di notevole praticità, si impasta in breve tempo, cuoce rapidamente anche perchè si usa il lievito per dolci anzichè quello del pane, eliminando così delle lunghe attese di lievitazione.


Ecco allora la ricetta per questi semplici Muffins. Fondamentale l’uso delle formin monodose con i bordi alti

Ingredienti:

  • 200grammi di farina
  • 50 grammi di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 30 grammi di burro
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Procedete setacciando la farina con lo zucchero, il lievito e poi il sale, tutto in una ciotola. Sbattete l’uovo insieme al latte ed al burro, precedentemente sciolto, poi versate questo composto sulla farina e mescolate rapidamente senza preoccuparvi di eventuali grumi.
Preparate le formine imburrando e infarinando le pareti e versate l’impasto fino a rimpiere i 2/3 delle stesse. Cuocete in forno a 200° per circa 20 minuti, per sapere la giusta cottura usate il solito accorgimento: inserite uno stuzzicadenti sper vedere se esce pulito e sapere se i muffins sono cotti.

Potete preparare la pastella anche la sera prima e conservarla in frigorifero, in questo caso la cotturadovrà aumentare di qualche minuto.

Questa è la ricetta più semplice, potete però arricchire il vostro dolcetto con mirtilli, frutta secca o frutta di stagione. Se volete potete anche variare il sapore usando dei dolcificanti diversi dallo zucchero come il miele o lo sciroppo d’acero.