La ciambella all’arancia di Anna Moroni dalla Prova del Cuoco

di Ishtar 11



ciambella all'arancia

Sono anni che non guardo più la Prova del Cuoco, il famoso programma televisivo lanciato dalla simpaticcisima conduttrice Antonella Clerici, non perchè non voglia ma semplicemente perchè da quando lavoro non mi è più possibile essere in casa durante l’orario di programmazione. Solo il sabato, a volte,  posso godermi la visione, che tra l’altro è il giorno che coincide ( o coincideva?) con la presenza del grande pasticcere Salvatore de Riso, per il quale ho una profonda ammirazione. Trovo che da quando Antonella abbia lasciato la conduzione il programma abbia un pò perso, nulla togliere alla nuova conduttrice Elisa Isoardi, solare e simpatica, se la cava abbastanza bene ormai destreggiandosi tra i fornelli ed avendo perso quell’aria un pò intimorita ed impacciata dei primi tempi, ma la Prova del Cuoco per me era sinonimo di Antonella Clerici, c’è poco da fare, è stata lei ad averci creduto e ad aver portato il programma al successo. Proprio in una delle puntate di quest’anno Anna Moroni ha preparato questa sofficissima e profumatissima ciambella all’arancia.

Ciambella all'arancia


Ingredienti

330 gr. farina 00 | 320 gr. zucchero | 4 uova | 170 gr. olio di semi | 170 gr. succo d'arancia | 2 scorza d'arancia | 1 bustina e 1/4 lievito vanigliato per dolci | 1 pizzico sale

Preparazione

  Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

  Unire l'olio e il succo, continuando a mescolare con le fruste elettriche. Unire la scorza d'arancia.

  Unire la farina setacciata con il lievito senza spegnere le fruste, poi unire il sale.

  Mescolare bene con una spatola e versare l'impasto in uno stampo imburrato ed infarinato.

  Infornare a 180 °C per 50 minuti.

Dopo la ciambella alla panna ed il ciambellone soffice all’acqua,  la ciambella all’arancia, non è altro che l’ennesima conferma. Si tratta di una ciambella perfetta per la colazione che si presta anche ad essere cotta in un tradizionale stampo per torte ( senza buco insomma) e ad essere farcita con una crema aromatizzata all’arancia e alla cannella, io l’aggiungerei sicuramente dato che trovo questo abbinamento paradisiaco. Bene che altro dire? Che ovviamente il ciambellone all’arancia si presta ad infinite varianti: si può sostituire il succo d’arancia con quello di limone, magari aumentando la dose di zucchero, si può mischiare quello di vari agrumi, si possono aggiungere a piacere dei semi di papavero (esperimento già collaudato e che ha riscosso un discreto successo). E più in generale si può sostituire il succo delle arance con quello di altri frutti a piacere o mixarli per ottenere il gusto che più vi piace.