La base per preparare le torte da farcire

di Claudia 6



Non tutte le torte sono buone per essere farcite. Ci sono gli impasti troppo duri, come la mia torta classica, che spesso preparo come ciambellone, che ha un impasto buonissimo ma piuttosto simile a una frolla, e quindi, se provassi a tagliarla a metà sarebbe un disastro! Ci sono poi gli impasti troppo morbidi invece, che finiscono comunque per sfaldarsi se andiamo a tagliarli, e quindi il risultato diventa pessimo lo stesso!

Inutile dire che il Pan di Spagna è ottimo per essere farcito, ma provate anche questo impasto, vi assicuro che non solo è buonissimo, ma una volta tagliato a metà si presterà per essere spalmato con nutella, marmellata e creme, bagnato con liquori e inventate ogni tipo di farcitura che vi piace!

Base per torte da farcire


Ingredienti

175 gr. zucchero semolato | 80 gr. farina bianca tipo 00 | 75 gr. fecola di patate | 6 uova | poco miele | 1 bustina vanillina | sale

Preparazione

  Versare in una casseruola le uova intere, unire lo zucchero e quindi sbattere leggermente con una frusta, poi porre la casseruola sul fuoco a fiamma bassissima. Quando le uova saranno tiepide versare il composto in una terrina.

  Unire un cucchiaino di miele e un pizzico di sale, sbattete energicamente, meglio se con una frusta elettrica, visto che il composto dovrà essere montato quasi come se fossero solo albumi.

  Unite la farina e la fecola setacciate, quindi la vanillina, e con una spatola amalgamate bene il tutto, con delicatezza, per non smontare il composto.

  Versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata e infornate in forno già caldo, a 190°, per circa 40 minuti. La torta a cottura ultimata dovrà risultare gonfia e soffice. Sistematela su una gratella e lasciatela raffreddare.

Preparate la torta un giorno prima per un risultato assicurato, in 24 ore sarà completamente rassodata e il taglio orizzontale sarà perfetto. Ad esempio, se volete preparare un dolce per Natale, magari avete qualche bella decorazione in mente, ecco, iniziate a preparare la torta adesso! E Buone Feste!

  • maria luisa

    fantastico!finalmente posso avere l’occasione di provare numerose ricette grazie a voi!!!!

    • Cinzia Iannaccio

      grazie a te;=)

  • holly

    Scusa la domanda,mi collego dal cellulare e non riesco a capire come posso vedere la ricetta di questa torta…potresti aiutarmi? Grazie mille! 🙂

    • Cinzia Iannaccio

      Che cellulare? Devo scoprire l’arcano;=)))) Non sei l’unica. Ti copio ed incollo la ricetta;=) dosi 8 persone
      75 gr. zucchero semolato | 80 gr. farina bianca tipo 00 | 75 gr. fecola di patate | 6 uova | poco miele | 1 bustina vanillina | sale
      Versare in una casseruola le uova intere, unire lo zucchero e quindi sbattere leggermente con una frusta, poi porre la casseruola sul fuoco a fiamma bassissima. Quando le uova saranno tiepide versare il composto in una terrina.
      Unire un cucchiaino di miele e un pizzico di sale, sbattete energicamente, meglio se con una frusta elettrica, visto che il composto dovrà essere montato quasi come se fossero solo albumi.
      Unite la farina e la fecola setacciate, quindi la vanillina, e con una spatola amalgamate bene il tutto, con delicatezza, per non smontare il composto.
      Versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata e infornate in forno già caldo, a 190°, per circa 40 minuti. La torta a cottura ultimata dovrà risultare gonfia e soffice. Sistematela su una gratella e lasciatela raffreddare.

      Preparate la torta un giorno prima per un risultato assicurato, in 24 ore sarà completamente rassodata e il taglio orizzontale sarà perfetto. Ad esempio, se volete preparare un dolce per Natale, magari avete qualche bella decorazione in mente, ecco, iniziate a preparare la torta adesso!

  • Mora

    Ciao, perdona la mia domanda…niente lievito per questa ricetta?
    Secondo te può essere adatta a essere farcita a piani e poi ricoperta di crema di burro e pasta di zucchero?
    Grazie per risposta!

  • Federica

    Ciao! innanzi tutto complimenti e grazie per le tue ricette. Vorrei sapere com’è composta la torta in foto (cioccolato vari strati con farcitura “biancastra” che sembrerebbe crema alle nocciole) è davvero molto bella e mi piacerebbe provare a replicarla (anche se non sono cosi brava eheh).
    Aspetto news 😉 Federica