Ricette Bimby pesce, branzino al vapore con salsa al pesto e pomodorini

di Anna Commenta



ricette bimby pesce branzino vapore salsa pesto pomodorini

Una ricetta leggera e gustosissima è quella di cui parliamo oggi, il branzino con salsa al pesto di basilico e pomodorini cucinato nel Varoma del Bimby. E’ una ricetta facile, abbastanza veloce e leggera e per me che non amo molto mangiare il pesce è l’ideale, perchè riesco a gustarlo senza problemi visto che è ben condito.

Il branzino poi, è uno dei pesci che mi piacciono di più perchè ha una carne bianca, delicata che viene insaporita al punto giusto dal sapore di basilico, pomodorini e olio d’oliva. Inoltre la cottura a vapore come sapete è considerata la più dietetica e salutare, perchè riesce a mantenere inalterate tutte le sostanze nutritive degli alimenti.

branzino al vapore con salsa al pesto, pomodorini e aceto balsamico


Ingredienti

per il condimento: 70 grammi di pomodori secchi | 20 gr. pomodori ciliegino | 30 gr. pesto di basilico | 20 gr. aceto balsamico | 20 gr. olio evo | sale | per il pesce: un branzino fresco (800 gr) | 20 gr. olio evo | un limone | un cucchiaio di sale grosso | 800 gr. acqua | un rametto di timo | sale

Preparazione

  Preparare il condimento: tagliare a listerelle sottili i pomodori secchi, tagliare a metà quelli freschi. Unire in una terrina, aggiungere il pesto, l'aceto balsamico, l'olio evo e salare leggermente. Mettere da parte.

  Preparare il pesce: lavare bene il branzino, asciugarlo e salarlo leggermente. Oliarlo e inserire all'interno due fette di limone e il rametto di timo.

  Sistemare il branzino nel recipiente del Varoma, ricoperto di carta forno bagnata e strizzata. Chiudere con il coperchio.

  Versare l'acqua nel boccale con il sale e due fette di limone, chiudere il boccale e posizionare il Varoma. Cuocere: 18 minuti, temperatura Varoma, velocità 1.

  Infine comporre il piatto. Disliscare il branzino mantenendo la testa e la coda, disporre la salsa e i pomodorini sui filetti. Ricomporre il pesce e servire.

La preparazione è semplice. Cominciate lavando per bene il branzino già eviscerato. Riempite la pancia del pesce degli aromi che preferite. Io ad esempio non so rinunciare ad una fetta di limone e al timo perchè trovo che insieme stiano benissimo. Poi fate cuocere  il pesce nel recipiente del Varoma ricoperto di carta forno bagnata e strizzata. In 18 minuti il pesce sarà pronto da portare in tavola condito con un pesto a base di pomodorini ciliegino, pomodori secchi, basilico, aceto balsamico e olio d’oliva. Vi assicuro che il risultato finale è eccellente.