Ricette bambini, la pasta al forno in bianco

di Ishtar Commenta



Ricette bambini pasta forno bianco

La pasta al forno piace a tutti, soprattutto ai bambini. Ora che è iniziata la scuola ed i più piccoli sono tornati sui banchi, avranno bisogno di tutte le enerigie possibili per dedicarsi alle lunghe giornate in classe ed ai compiti. Tutto questo impegno richiede una gratificazione, magari un buon pranzetto da trovare appena tornati a casa, come ad esempio la pasta al forno in bianco. Non lasciatevi ingannare dal nome, che fa pensare più che altro ad una anonima pasta in bianco, magari con il solo burro.

La pasta al forno in bianco è un gustoso primo con besciamella, piselli e prosciutto cotto, ma cotta al forno e con una irresistibile crosticina che va a formarsi in superficie. Testata personalmente su cuginetti vari ha riscosso grande successo. Si tratta di una variante della solita pasta al forno, quella con il ragù, forse anche più leggera, ma non ce la fa di certo rimpiangere.

Pasta al forno in bianco


Ingredienti

400 gr. tagliatelle | 200 gr. piselli surgelati | 250 gr. prosciutto cotto a cubetti | 1 cipolla | 300 gr. besciamella già pronta | 100 gr. parmigiano grattugiato | 1 uovo | olio evo | 1 pizzico sale

Preparazione

  Tritare la cipolla e metterla a soffriggere in un pentolino con poco olio. Una volta cotta aggiungere i piselli e coprire con acqua. Fare cuocere aggiungendo, se necessario, altra acqua fino a fine cottura, salare.

  Nel frattempo mettere a bollire abbondante acqua in una pentola capiente. Salare e versare le tagliatelle e scolarle al dente.

  Versare la pasta in una ciotola e mescolarla con i piselli, i cubetti di prosciutto cotto e la besciamella.

  Aggiungere una parte del parmigiano grattugiato, mescolare ancora e versare la pasta in una teglia da forno.

  Livellare la pasta e coprire la superficie con l'uovo sbattuto con il parmigiano grattugiato. Cuocere in forno già caldo per circa 30 minuti. Si dovrà formare una crosticina in superficie.

Ha come punto di forza anche il fatto di essere molto più veloce da preparare, niente attese di fronte ai fornelli in attesa che il ragù si rapprenda ma solo besciamella che comunque potete utilizzare già pronta. Una variante può consistere nell’utilizzo della panna al posto di quest’ultima, anche se io, a dir la verità, preferisco la prima. Allora che ne dite? Facciamo trovare la pasta al forno in bianco ai bambini al ritorno da scuola lunedì?