Ricetta con le cipolle: anelli di cipolla fritti

di liulai 6

anelli-di-cipolla-fritti

TEMPO: 15 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI

Non preoccupatevi non è una ricetta che fa piangere, diversamente dal titolo, gli anelli di cipolla fritti sono un piatto davvero gradevole per gli amanti di questa pianta. Tra l’altro non tutti sanno che la cipolla ha origini molto antiche: pensate che era una prelibatezza nel mondo egizio tanto che immagini raffiguranti piante di cipolle sono state rinvenute in molte piramidi;

inoltre fa anche molto bene alla salute: studi recenti hanno dimostrato  come sia in grado di tenere a bada anche il diabete. Quindi la ricetta che oggi sto per darvi non solo è buona ma fa anche bene; se poi siete particolarmente amanti delle cipolle potete sempre cucinare la zuppa di cipolle oppure la marmellata di cipolle ! A voi la scelta, buon appetito!

 

Anelli di cipolla fritti

Ingredienti per 4 persone:

300gr. di cipolle bianche | un bicchie­re di latte scremato | un uovo | farina | olio extravergine di oliva | sale

 

LA PREPARAZIONE:

  1. Sbucciate le cipolle e affettatele in senso orizzontale, in modo da avere tanti anelli di circa mezzo centimetro. Separate tutti gli anelli  l’uno dal­l’altro. 

  2. In una ciotola preparate una pastella con il latte, l’uovo e tanta farina quanta ne occorre per avere un composto morbido ma consistente.

  3. Sbattete gli ingredienti con una forchetta, salate e immergetevi gli anelli di cipolla.

  4. Mettete sul fuoco la padella per fritti con abbondante olio; quando sarà bollente trasferitevi, uno alla volta, gli anelli di cipolla, fateli ben dorare, scolateli con la schiumarola e metteteli su una carta da cucina a perdere l’unto di cottura.

  5. Serviteli ben caldi e croccanti come aperitivo o come contorno di un secondo a base di carne o pesce alla griglia.