Timballo di ziti e melanzane al forno

di Anna Commenta

Un primo piatto d'effetto: timballo di ziti al forno con le melanzane.



Timballi e pasticci trionfano sulla tavola delle feste e il timballo di ziti e melanzane al forno non fanno eccezione. I timballi inoltre sono anche un modo pratico e appetitoso per riutilizzare gli avanzi di pasta e per cucinare un primo piatto originale, diverso da solito, più gustoso, da preparare in anticipo e che possono anche diventare un piatto unico di tutto rispetto. Noi abbiamo messo insieme ingredienti semplici ma di sicuro effetto: pasta, salsa di pomodoro, melanzane e peperone rosso. Vi abbiamo conviti a provare questa ricetta?

timballo ziti forno

timballo di ziti e melanzane al forno


Ingredienti

300 gr. ziti | 250 gr. polpa di pomodoro | un peperone rosso | una melanzana | un rametto di basilico | una mozzarella | 40 gr. olio evo | burro per la teglia | una cipolla rossa | sale

Preparazione

  Preriscaldate il forno a 220 gradi. In un pentolino cuocete per 10-15 minuti la polpa di pomodoro e alla fine aggiungete due foglie di basilico. In una pentola portate a bollore l'acqua per la pasta leggermente salata e portate a cottura gli ziti per il tempo indicato sulla confezione.

  Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili. Affettate la melanzana per la larghezza e tagliate il peperone a stricioline sottili.

  In una piastra ben calda grigliate le melanzane. Poi soffriggete in una padella la cipolla insieme a 20 gr di olio e aggiungete il peperone. Cuocete per 5 minuti.

  Scolate la pasta e unitela al peperone in padella. Aggiungete la polpa di pomodoro e fate saltare la pasta per due minuti a fiamma viva. Imburrate una teglia da forno e riempitela con metà della pasta, stendete le fette di melanzane grigliate, versate un filo di olio evo e coprire con la pasta restante.

  Sgocciolate la mozzarella e disponetela a fettine sulla pasta con un pizzico di sale. Infornate 10 minuti. Sfornate e servite ben caldo guarnendo con foglie di basilico fresco.

Anche se ci sono le melanzane, non si tratta di un condimento tipo pasta alla norma. In effetti nel nostro timballo di ziti al forno ci sono le melanzane grigliate e un peperone saltato in padella che arricchiscono una semplice salsa di pomodoro. Gli ziti, per la loro caratteristica rugosità, sono un formato di pasta molto adatto ai sughi e anche al ragù. In genere, siccome sono molto lunghi, si spezzano in tre parti prima di cuocerli. Ma voi potete cuocerne una parte senza spezzarli in modo da poterli utilizzare per rivestire i bordi della teglia e creare una specie di scrigno. Se volete arricchire la preparazione potete cucinare un ragù di carne – ma anche un ragù di soia per i vegetariani –  e utilizzarlo al posto della semplice salsa di pomodoro della ricetta.

Se vi piacciono i timballi di pasta abbiamo tante idee che vi daranno la giusta ispirazione per provare una nuova ricetta: