San Valentino, le tagliatelle rosa

di Fabiana Commenta



Le tagliatelle rosa di Csaba regalano un tocco di romanticismo in ogni momento e sono semplicemente perfette anche in occasione della cena per due per San Valentino.

tagliatelle rosa , csaba, san valentino

Il colore rossa viene regalato dalla presenza della barbabietola, non solo dolce, ma anche particolarmente bella da vedersi per il colore romantico che assume in diverse preparazioni.

San Valentino, le tagliatelle rosa


Ingredienti

200 gr. farina | un cucchiaino sale | 2 uova - 2 porri | mezza barbabietola media cotta al vapore | 10 g di burro - 50 ml di panna liquida fresca - 50 ml di brodo vegetale | sale e pepe

Preparazione

  Versate all’interno di una ciotola la farina, il sale e le uova. Impastate gli ingredienti a mano per almeno 10 minuti fino a quando l’impasto non diventerà del tutto liscio e molto omogeneo. Se volete lavorare più velocemente utilizzate un mixer. Formate una palla e lasciate riposare l’impasto per almeno 20 minuti. Trascorso il tempo di riposo, riprendetelo e dividetelo in 4 pezzi diversi. Lavorate la sfoglia di pasta e tiratela fino a quando non diventerà sottile e liscia. Tagliate la pasta per ottenere le vostre tagliatelle e lasciatele riposate infarinate (per evitare che attacchino) su un vassoio. 


  Ora preparate la salsa, il vero punto forte della ricetta. Lavate i porri e affettatele a rondelle delle stesse dimensioni. Versate il burro all’interno di una padella antiaderente fino a quando non sarà fuso. Saltatevi all’interno i porri e mescolate lasciando cuocere per almeno 6 minuti, aggiungete sale e pepe e poi abbassate la fiamma al minimo. Dopo il primi tre minuti coprite per mantenere l’umidità.

  Tagliate la vostra barbabietola in 12 pezzi e unitela ai porri, ma solo a fine cottura. Mescolate e poi aggiungete sale e pepe. 
Trasferite tutti i porri e la barbabietola nella brocca del frullatore. Aggiungete la panna e bagnate con la metà del brodo, frullate fino a quando non avrete ottenuto una salsa cremosa, ma non troppo densa. Per farla arrivare alla giusta densità potrete aggiungere un altro po’ di brodo.

  Lasciate cuocere le vostre tagliatelle in acqua bollente salata: saranno sufficienti un paio di minuti, il tempo giusto affinché torneranno a galla. Scolatele e conditele con la salsa barbabietole e condite con del parmigiano. Servite in tavola ben calde.

In base alla quantità di barbabietola utilizzata potrete ottenere la sfumatura di rosa che più vi aggrada, più o meno intensa.

MENU’ DI SAN VALENTINO FACILE

MENU’ DI SAN VALENTINO DI BENEDETTA PARODI