Pasta allo zenzero fresco o in polvere, ricetta

di Anna Commenta

Una volta che avrete provato lo zenzero nelle ricette di cucina non potrete più farne a meno e cercherete di aggiungerlo a molte preparazioni. Nel caso della pasta allo zenzero fresco il principio è semplice: si tratta di aggiungere lo zenzero ad una semplice pasta aglio e olio per avere un gusto, un profumo e un sapore veramente originali che dovete assolutamente provare.

pasta allo zenzero fresco

La preparazione è semplice. Mettete a bollire l’acqua per la pasta e cuocete gli spaghetti. Mentre la pasta cuoce, in una larga padella preparate un soffritto con olio evo e aglio, a cui aggiungere tre fettine di zenzero fresco. Fate insaporire l’olio, facendo attenzione a non bruciare l’aglio, poi scolate la pasta al dente e completate la cottura dentro la padella con il condimento, aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura se necessario. Alla fine potete aggiungere rosmarino o pepe nero oppure scorzetta di limone. Se non avete lo zenzero fresco potete utilizzare lo zenzero in polvere e aggiungerne mezzo cucchiaino nell’olio del soffritto e mezzo cucchiaino – ma anche di più a seconda dei gusti – durante la mantecatura finale.

Una variante di questa ricetta potrebbe essere la pasta zenzero e zucchine oppure la pasta zenzero e tonno. Il principio è lo stesso: preparate il soffritto con aglio, olio e zenzero fresco e poi aggiungete le zucchine a fettine o il tonno all’olio evo sgocciolato. Fate rosolare qualche minuto ma lasciate che le zucchine restino croccanti. Condite la pasta con questo gustoso condimento.

Altre ricette con lo zenzero:
Risotto allo zenzero, ricetta semplice
Cosce di pollo allo zenzero, ricetta veloce
Pollo allo zenzero e mandorle, ricetta veloce
Pollo allo zenzero ricetta veloce e semplice
Confettura di mele e zenzero, ricetta
Zenzero candito, ricetta veloce