La torta salata ai peperoni e ricotta, un’idea per la cena

di Ishtar Commenta



torta salata peperoni ricotta cena compagnia

Ogni tanto mi viene voglia di una buona torta salata che preparo in alternativa alla pizza. Le torte salate sono un’invenzione geniale per quanto mi riguarda: sono facili e veloci da preparare e il ripieno si può variare di volta in volta, anche in funzione, e questo non è da sottovalutare, di ciò che abbiamo in frigo o in dispensa al momento. Nel mio caso peperoni e ricotta ed ecco che è venuta fuori una deliziosa torta salata a base di questi due ingredienti.

Torta salata ai peperoni e ricotta


Ingredienti

500 gr. pasta lievitata | 1 peperone rosso | 1 peperone giallo | 1 cipolla piccola | olio evo | 150 gr. gruyère | 150 gr. ricotta | 2 uova | prezzemolo e basilico | sale e pepe

Preparazione

  Stendere la pasta lievitata ottenendo un disco e rivestire una teglia rotonda.

  Soffriggere i peperoni tagliati a fette sottili dentro una padella insieme alla cipolla affettata e 2-3 cucchiai di olio.

  Tritare il formaggio e amalgamarlo con la ricotta, le uova, il sale, il prezzemolo,il basilico ed il pepe.

  Distribuire questa crema sulla pasta e finire con le verdure cotte.

  Cuocere in forno già caldo a 180 C° per circa 30 minuti.

La torta salata ai peperoni e ricotta è una preparazione che piace a tutti, ai bambini forse un pò meno, ma magari aggiungendo del prosciutto cotto a dadini può diventare di loro gradimento. Si può preparare con un certo anticipo e servirla il giorno dopo appena riscaldata, il gusto non ne risentirà.

Oltretutto tenetela in conto appena sarà possibile andare a fare una scampagnata o una gita fuori porta perchè è pratica da trasportare ed all’aria aperta ha tutto un altro sapore! Dimenticavo: per la base ho utilizzato della pasta lievitata già pronta, ma nulla vi vieta di prepararla con la pasta sfoglia o la pasta briseè, o ancora con la pasta frolla salata. A voi la scelta!