Un primo piatto della cucina vegetariana: i Fusilli con catalogna

di Roberto Commenta



Cosa fare con un tipo di verdura leggermente amarostica ma molto frequente in questo periodo come la cicoria asparago, più nota come catalogna? Si potrebbe cucinare come la cicoria in padella, ma se pensate a qualcosa di differente e più completo, vi propongo i Fusilli con catalogna.

I Fusilli con catalogna sono un buona ricetta di pasta che può esser fatta rapidamente. Leggeri e della cucina vegetariana, i Fusilli con catalogna, sono un primo piatto che, in dosi moderate, può essere inserito in una dieta. Tutti a tavola, non fate raffreddare i Fusilli con catalogna!

Fusilli con catalogna


Ingredienti

350 gr. fusilli | 500 gr. catalogna | 4 spicchi d'aglio | 6 peperoncini freschi | 40 gr. pecorino mediamente stagionato | olio extravergine d'oliva | sale

Preparazione

  Pulite la catalogna eliminando le foglie più esterne, sciupate e meno tenere, e tagliando la base. Tagliate le foglie di catalogna a pezzi di circa 2 centimetri, quindi lasciatele ammollo in acqua fresca. Lavate per bene e scolate la catalogna. Riponete la verdura tagliata in una pentola, copritela con dell’acqua fresca e portatela ad ebollizione. Fate cuocere per 10 minuti e poi scolate.

  Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua e portatela ad ebollizione, quindi versate la pasta e la catalogna, salate leggermente e quando la pasta sarà al dente scolate il tutto. Nel frattempo sbucciate gli spicchi d’aglio e metteteli a rosolare in un’ampia padella con dell’olio insieme a due peperoncini tagliati a rondelle.

  Quando l’aglio avrà preso colore versate la pasta con la verdura in padella e saltatela per qualche minuto. Adagiate i fusilli su un piatto da portata versate dell’olio a crudo, cospargete sulla superficie il pecorino tagliato a scaglie e guarnite con i peperoncini rimasti.