Barchette di patate, un contorno o un piatto unico per l’estate

di Roberto 3

Non so voi, ma io spesso e volentieri in estate non riesco a fare un pranzo od una cena “tradizionali”, con un primo o un secondo e delle altre portate, il troppo caldo mi restringe lo stomaco!

Per questo motivo molte volte preferisco mangiare delle verdure o dei contorni, come piatto unico, ed il motto al momento della preparazione diventa: poco ma buono!

Così preparo delle zucchine ripiene o delle melanzane al forno, piatti a base di verdure che comunque hanno una loro consistenza e che indubbiamente non lasciano con l’appetito! Un altro piatto che mi diverto a cucinare sono le Barchette di patate, sostanziose e nutrienti, ottime per i vegetariani. Gli ingredienti che vi scrivo sono per preparare un contorno, se volete un piatto unico vi consiglio di raddoppiare le dosi!


Barchette di patate (ingredienti per 4 persone)

Preparazione:
pulite per bene le patate, eliminando tutti i residui di terra che posono esserci sulla buccia, se necessario, spazzolate delicatamente la superficie aiutandovi con uno spazzolino. Una volta pulite, fate sbollentare le patate, fate attenzione però a non cuocerle del tutto, ma lasciatele ancora crude all’interno. Per verificare il grado di cottura servitevi di uno stuzzicadenti.

Una volta pronte le patate, scolatele e fatele freddare, quindi tagliatele a metà, seguendo il verso del lato più lungo, e scavate il centro di ogni metà aiutandovi con un cucchiaino, lasciate un circa un centimetro di polpa lungo il bordo della patata salate leggermente, e mettete da parte la polpa che avete eliminato. In questo modo abbiamo formato le barchette che successivamente andremo a farcire.

Mondate la carota e la cipolla, lavatele e tagliatele a cubetti abbastanza grossi. Fate scaldare un filo d’olio in padella e fate imbiondire la carota e la cipolla, quindi mettete a cuocere i piselli ed aggiungete il dato per insaporire le verdure. Aggiungete la polpa delle patate che avevate messo da parte e portate a termine la cottura aggiungendo, se necessario, un filo d’acqua ogni tanto, tenendo conto, però, che le verdure dovranno restare asciutte al termine della cottura.

Adesso tagliate la provola a strisce dello spessore di un centimetro e mezzo circa e della lunghezza del solco delle barchette di patate, disponete la provola sul fondo della barchetta e ricopritela con le verdure riempiendo per intero il solco.

Disponete le barchette su una teglia da forno leggermente unta, versate un filo d’olio su ogni barchetta, una spolverata di pepe e una striscetta di provola, infornate e fate cuocere con il grill giusto il tempo necessario a far sciogliere il formaggio in superficie, non è necessario che si sciolga anche quello interno, mangiando troverete un una gustosa sorpresa all’interno delle barchette!