Zuppa di miso, ricetta vegan

di Anna Commenta



Ogni tanto, cominciare la settimana con una ricetta detox, leggera e disintossicante, è indispensabile. Con la zuppa di miso vegan questa necessità diventerà anche un gradevolissimo piacere perchè la zuppa di miso giapponese che vi proponiamo è un piatto leggero, depurativo e rinforzante ma allo stesso tempo gustoso e abbastanza particolare. Se conoscete già il gusto del miso sapete come è in grado di insaporire le zuppe e i brodi, se invece non lo avete mai provato è questo il momento per farlo!

zuppa miso ricetta vegan

zuppa di miso, ricetta vegan


Ingredienti

4 tazze di acqua (800 ml circa) | 4 cucchiaini da tè di miso di soia o di riso o di orzo | 200 gr. carote | 200 gr. cipolla | 200 gr. cipollotto | un pizzico di alga secca tipo wakame | un pezzettino di zenzero (facoltativo) | prezzemolo tritato

Preparazione

  Tritate le cipolle. Tagliate il cipollotto a rondelle e le carote a julienne.

  Fate bollire l'acqua con le verdure per circa 10 minuti e nel frattempo fate reidratare le alghe in un pochino d'acqua. Scolatele e strizzatele.

  Prelevate un po' di acqua dalla zuppa e trasferitela in una tazza. Aggiungete il miso e scioglietelo in acqua e poi aggiungetelo alla zuppa insieme alle alghe e allo zenzero.

  Fate cuocere ancora 4 minuti circa. Le verdure dovranno essere tenere ma non sfatte. Trasferite la zuppa di miso nelle ciotole individuali e profumate a piacere con prezzemolo fresco tritato.

  La zuppa di miso si serve generalmente come antipasto. Se volete proporla come primo piatto potete raddoppiare le dosi per avere porzioni più sostanziose. Per creare un piatto unico potete anche aggiungere tofu a dadini ( da mettere nella zuppa e fare cuocere insieme alle verdure) oppure 30 gr di orzo o di miglio decorticato a commensale (da fare cuocere almeno 20 minuti). Ricordate di aumentare anche le dosi dell'acqua perchè la zuppa di miso deve essere molto brodosa.

Il miso è una salsa vegetale costituita da una miscela di fagioli di soia, chicchi di riso o di orzo che vengono lasciati a fermentare insieme ad acqua e sale. Il risultato è una salsa dal gusto molto deciso e salato che viene utilizzata per insaporire le zuppe o le salse al posto del sale, oppure per aggiungere gusto e sapore ad un brodo vegetale. La ricetta della zuppa di miso vegan dunque altro non è che una leggerissima zuppa a base di verdure e alga wakame, a cui si aggiunge questo speciale condimento.

Le proprietà della zuppa di miso sono tantissime e per realizzare questa ricetta dovrete abbinare il cipollotto, che aiuta a liberare le vie aeree, lo zenzero che ha poteri balsamici e antiossidanti, le carote che aiutano a stimolare l’attività del pancreas e le alghe con il loro contenuto elevato di calcio, ferro e sali minerali. Abbinata a qualche manciata di orzo o di miglio, la zuppa di miso diventa un supercibo completo, nutriente, depurativo, detossinante, ideale per tornare in forma e ripulire l’organismo specialmente dopo le giornate di eccessi alimentari. E le calorie della zuppa di miso sono pochissime: 45 kcal per 100 grammi. Provate anche la variante della zuppa di miso e tofu se volete una dose in più di proteine vegetali.

Photo Credits | abc7 / Shutterstock.com