Gnocchi al forno leggeri

di Claudia 7



gnocchi al forno

Gli gnocchi, come tutti sappiamo, non sono esattamente un piatto leggero, ed è per questo motivo che prepararli con un sugo con poco condimento e senza soffritto può essere una buona soluzione per gustarli al meglio, sentirsi sazi e in più mangiare un pasto dietetico anche la domenica a pranzo. Preparare un buon sugo di pomodoro senza soffritto non vuol necessariamente dire preparare qualcosa che abbia poco sapore e che non sia appetitoso. Basta mettere il sugo sul fuoco (che sia passata o polpa, ma anche pomodorini freschi con un po’ d’acqua) e poi aggiungere solo dopo l’olio, la cipolla, le carote e il sedano e anche le spezie, rende comunque la salsa molto gustosa. Certo, bisogna un po’ prenderci la mano, le prime volte potrebbe essere probabile mangiare un primo piatto non proprio saporito, ma una volta presa dimestichezza con questo tipo di preparazione sarà possibile preparare la pasta al sugo (ma anche altri primi piatti) in modo più leggero e dietetico, senza rinunciare al gusto.

Se c’è qualcuno a pranzo, se volete fare più contenti i bambini, se per una volta decidete di fare un piccolo strappo alla regola, potete pensare di arricchire un po’ questi gnocchi al forno, aggiungendo un po’ di carne tritata al sugo (sempre senza soffritto, aggiungendola con gli altri ingredienti durante la cottura) e poi anche della mozzarella, a dadini o a fettine, per rendere il tutto più buono e filante. Chiaramente questo sarà un apporto calorico in più, ma se siete state brave durante tutta la settimana sicuramente potrete concedervelo!

Gnocchi al forno leggeri


Ingredienti

500 gr. Gnocchi di patate | 1 confezione "I Pomodorini" Cirio | 3 cucchiaini olio extravergine di oliva | basilico, prezzemolo, sale, cipolla

Preparazione

  Preparare un sugo leggero, senza soffritto. Versare "I Pomodorini" Cirio in una casseruola, aggiungere poca acqua e cuocere a fuoco medio, aggiungendo sale, basilico e prezzemolo e la cipolla tagliata a dadini piccolissimi, infine aggiungere 3 cucchiaini d'olio e lasciar cuocere.

  Nel frattempo preparare gli gnocchi e scolarli appena salgono a galla i primi, in modo che siano cotti al dente. Versare gli gnocchi scolati nel sugo e lasciare che si insaporiscano per qualche minuto.

  Versare gli gnocchi al sugo in una pirofila, coprire con una leggera spolverata di parmigiano grattugiato e infornare, in forno preriscaldato a 180°C per il tempo che basta a far asciugare il sugo e a far dorare leggermente la superficie degli gnocchi.

Se non li avete ancora provati acquistate “I Pomodorini” della Cirio, sono davvero ottimi e sfiziosi per molte preparazioni. Io uso abitualmente la passata e non la polpa di pomodoro, e questi pomodorini sono molto buoni anche perchè sono appunti mescolati a una passata vellutata! Se li schiacciate un po’ durante la cottura ricaverete anche un po’ di sugo in più e i pomodorini stessi, alcuni dei quali si presentano un po’ grossi e sgonfi, si ammorbidiranno ulteriormente. Se aggiungete la mozzarella potete o mescolarla agli gnocchi e al sugo, quando versate gli gnocchi scolati nella salsa, o anche tagliare delle fettine sottili e sistemarle in mezzo alla preparazione e poi in cima, in modo che la superficie diventi croccante e filante.