Italiani in spiaggia, è boom di acquisti di frutta

di Fabiana Commenta

Con il caldo torrido cambiano anche le abitudini alimentari degli italiani che anche in spiaggia si scoprono salutisti: è quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ che ha messo in evidenza i cibi più richiesti dagli ambulanti in spiaggia. Il 10% degli italiani continua a chiedere cocco in spiaggia agli ambulanti, ma i veri affari si fanno con la frutta con il 19% degli acquisti.

frutta, stratti di frutta e verdura ricette benefici

Il 14% sceglie il cocomero, il 12% la macedonia smoothies o frutta fresca. 

Il 28% degli italiani però resiste e non acquista nulla in spiaggia intimorito dalla presunta del rispetto delle norme igieniche.

Chi invece non riesce proprio a resistere, cerca un po’ di sano refrigerio nella frutta anche sotto forma di centrifugati, frullati, smoothies o le classiche fette di anguria.

Assumere cibi ricchi di vitamina A in questo periodo poi è particolarmente consigliato visto che favorisce l’abbronzatura favorendo la produzione della melanina.

FRUIT 24, ARRIVANO GLI CHEF IN SPIAGGIA

Via libera quindi a carote albicocche, meloni, pesche, cocomeri che sono solo alcuni fra i tipi di frutta e verdura che sono abbronzanti naturali. E se il consumo di frutta e verdura aumenta considerevolmente, è anche vero che la Coldiretti spiega che i prezzi riconosciuti agli agricoltori italiane sono al di sotto dei costi di produzione per le distorsioni nella filiera, ma anche le importazioni dall’estero che vengono vendute come nazionali. Senza contare però che il caldo eccezionale delle ultime settimane ha sì decimato le produzioni agricole, ma ha anche esaltato il tutte le caratteristiche qualitative della frutta che è dolcissima con un grado zuccherino molto elevato e ricco di sostanze antiossidanti, tra cui vitamine, antociani, betacaroteni.

 

 

photo credits | thinkstock