Pasta al forno alla siciliana

di Anna 1



pasta forno siciliana

Per il pranzo della domenica, niente è meglio della pasta al forno. Indiscussa protagonista di molti pranzi in famiglia e di ricorrenze speciali, ognuno la fa a modo suo e io ovviamente faccio la pasta al forno alla siciliana. La differenza con la ricetta classica è presto detta: questa versione della pasta al forno contiene tantissimi ingredienti ed è un piatto talmente ricco che per fare il bis ci vuole una notevole dose di coraggio. Oltre agli ingredienti classici, dentro un piatto di pasta al forno alla siciliana potreste trovare i piselli, le uova e ovviamente le melanzane fritte, che non possono mancare. Sono queste le ricette che preferisco: mediterranee e ricche di gusto e di ingredienti.

pasta al forno alla siciliana


Ingredienti

500 gr. tortiglioni | 400 gr. carne macinata | 300 gr. passata di pomodoro | una carota, una cipolla piccola, un gambo di sedano | una melanzana grossa | 200 gr. formaggio tipo provola o scamorza | 100 gr. prosciutto | 2 uova | parmigiano grattugiato | mezzo bicchiere di vino rosso | sale, pepe, basilico

Preparazione

  Cominciate preparando il ragù: fate un soffritto di carota, cipolla e sedano affettati. Fate soffriggere in mezzo bicchiere d'olio evo, poi aggiungete la carne macinata e continuate a rosolare.

  Versate il vino rosso e lasciate sfumare. Quando il vino sarà evaporato aggiungete il pomodoro, salate, pepate e fate cuocere lentamente per circa 1 ora e ½ aggiungendo ogni tanto un goccio di acqua se il sugo dovesse asciugarsi troppo.

  Nel frattempo preparate le uova sode. Tagliate la melanzana a cubetti, fatela spurgare con il sale, poi asciugate i cubetti di melanzana e friggeteli in abbondante olio di oliva per circa 15 minuti rigirandoli spesso.Tagliate il formaggio a dadini.

  Cuocete la pasta al dente e una volta scolata conditela con il ragù, la melanzana, la scamorza e le uova sode tagliate a pezzettini.

  Versate la pasta in una teglia, spolverate con il parmigiano e infornate per 15/20 minuti a 200° fino a quando la pasta avrà una crosticina dorata.

In ogni pasta al forno che si rispetti il condimento essenziale è il ragù. Per prepararne uno che si rispetti, dovete programmare almeno un’ora e mezza di cottura a fuoco bassissimo in una pentola capiente. Ci sono però molte versioni del ragù e alcune sono anche ricette veloci. Il ragù può essere solo a base di carne di vitello, ma anche di carni miste, ad esempio vitello e maiale. Nella mia versione della pasta al forno alla siciliana ci sono le melanzane fritte e l’uovo sodo. A questi ingredienti base io aggiungo anche il prosciutto. Raramente aggiungo i piselli, che considero una leggera storpiatura del sapore originale della pasta al forno alla siciliana, perchè addolciscono troppo il risultato complessivo. Come in tutte le ricette mediterranee, abbondate con il parmigiano grattugiato e soprattutto con il basilico, che è l’erba aromatica fondamentale per rendere questa ricetta veramente speciale.

  • Gilda

    Che diavolo c’ entrano i tortiglioni….? La pasta al forno si fa con gli anelletti, che ormai si trovano dappertutto, o con i rigatoni, al massimo…..La Parodi docet, non sapete neanche l’ abc, NON SAPETE CUCINARE….!!!!!!