Pasta ricca alla vesuviana

di Fabiana Commenta



È un piatto veloce, tradizionale della cucina italiana: della pasta alla vesuviana, facile facile da preparare e particolarmente adatto anche per l’estate.

pasta

Capperi, pomodori, olive e mozzarella sono gli ingredienti principali di questo primo piatto dai sapori mediterranei che potrete preparare con diversi tagli di pasta.

Sono perfetti gli spaghetti e in generale tutta la pasta lunga, ma sono perfetti anche i tipi di pasta corta, dalle penne ai rigatoni ai paccheri.

Pasta ricca alla vesuviana


Ingredienti

400 g di spaghetti | 500 g di polpa di pomodoro | 30 g di olive nere | 1 mozzarella | 2 cucchiai di capperi | 1 cipolla rossa - origano - olio extravergine d’oliva- prezzemolo

Preparazione

  Preparate la cipolla: pulite le sfoglie esterne e riducetela in cubetti piccoli o in fettine molto sottili. Ora prendete le olive nere, denocciolatele e poi tagliatele in pezzetti piccoli. Ora prendete una padella antiaderente e riscaldatevi all’interno l’olio extravergine d’oliva.

  Fate soffriggere la cipolla per qualche minuto e aggiungetevi anche la polpa di pomodoro: lasciate proseguire la cottura per almeno 10 minuti dopo aver aggiunto sale e peperoncino. Aggiungete anche le olive nere e i capperi già risciacquati sotto abbondante acqua fredda corrente.

  Amalgamate gli ingredienti e nel frattempo fate cuocere la pasta portando a bollore l’acqua salata. Ricordate di scolare la pasta leggermente al dente: ora preparate anche la mozzarella un po’ strizzata e asciugata con la carta assorbente per eliminare il liquido in eccesso. Tagliatela a dadini e poi aggiungetela al resto del condimento.

  Fate saltare il condimento per un paio di minuti e poi aggiungete anche anche i dadini di mozzarella.

  Lasciate cuocere qualche altro minuto, aggiungete anche il prezzemolo lavato e tritato finemente. Ripassate la pasta nel condimento e servitela immediatamente.

La pasta alla vesuviana è perfetta se servita calda calda, appena preparata, ma se dovesse avanzare un po’ è perfetta anche riscaldata e ripassata il giorno successivo.

 

PASTA INTEGRALE, È BOOM IN ITALIA

 

PENNE INTEGRALI CON POMODORI SECCHI

 

FUSILLI NAPOLETANI CON LO ZAFFERANO