Canederli tirolesi, la ricetta austriaca

di Fabiana Commenta



È tempo di settimana bianca per molti italiani e l’Austria resta una delle mete già gettonate, il posto adatto per sciare e rilassarsi, ma anche per poter gustare le prelibatezze del Paese. Fra i piatti più tipici ci sono i canederli tirolesi e tutti da preparare anche in casa.

canederli speck, canederli tirolesi

La base dei canederli viene preparata con il pane raffermo tagliato a dadini che diventa l’ingrediente principale per la preparazione dei canederli, un primo piatto veramente molto ricco.

Canederli tirolesi, la ricetta austriaca


Ingredienti

200 g di pane raffermo per canederli | 200 ml di latte | 100 - 150 g carne affumicata | 3 uova | 2 cipolline fresche o 1 cipolla piccola | Burro o strutto - 2 cucchiai di prezzemolo tritato fresco | 2 - 3 cucchiai di farina | Sale, pepe, un pizzico di noce moscata | condimento: Burro fuso, Prezzemolo tritato

Preparazione

  Tagliate finemente le cipolle, tagliate a dadini molto piccoli la pancetta affumicata o la salsiccia in base alle vostre preferenze. Riscaldate un po’ di burro (o di strutto) e lasciatevi imbiondire all’interno le cipolle. Aggiungete anche la pancetta e il prezzemolo tritato e lasciate soffriggere il tutto, mescolate e poi togliere dal fuoco.

  Sistemate all’interno di una terrina il pane per canederli: in una seconda ciotola mescola il latte insieme alle uova, aggiungete anche il sale, il pepe e la noce moscata, versate il tutto sul pane a dadini.

  Incorporate all’impasto il soffritto di cipolle e pancetta e aggiungetevi anche la farina. Lavorate fino a quando non avrete ottenuto un impasto abbastanza compatto: se necessario potrete aggiungere dell’altra farina. Lasciare riposare l’impasto per circa 30 minuti.

  Nel frattempo però bollite all’interno di una pentola, abbondante acqua salata. Riprendete l’impasto di pane, grandi o piccoli in base al condimento che intendente utilizzare. Per ottenere la superficie liscia dovrete bagnarvi le mani con acqua fredda mentre li state preparando.

  Versate i canederli nell’acqua bollente e non appena l’acqua avrà cominciato a bollire, abbassate il fuoco facendoli sobbollire un po’ lasciandoli cuocere dagli 8 ai 20 minuti in base alla loro grandezza.

  Toglieteli dall’acqua, lasciateli sgocciolare e poi conditeli molto semplicemente con del burro fuso e del prezzemolo tritato.

Il trucco è di servirli con un condimento veramente molto facile da preparare che non copra il sapore dei canederli: sono ottimi il burro fuso e il prezzemolo tritato per lasciarli aromatizzare.

5 RICETTE PER I CANEDERLI

CANEDERLI ALLA ZUCCA

COME USARE IL PANE RAFFERMO