Vinitaly 2018, dal 15 al 18 aprile

di Fabiana Commenta

Tutto pronto per l’edizione numero 52 di Vinitaly, il salone internazionale del vino e dei distillati che prende il ufficialmente il via domenica 15 aprile in programma fino a mercoledì 18 aprile con l’ingresso peri visitatori previsto fra le 9:30 e le 18:00. L’inaugurazione dell’edizione 2018 spetterà a Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato. Quest’anno il prezzo del biglietto giornaliero arriva a 80 €, mentre l’abbonamento per 4 giorni è di145 €.

vinitaly

Anche quest’anno il programma è ricchissimo fra conferenze, workshop e assaggi negli numerosi stand presenti al Vinitaly che rappresentano le eccellenze di tutto il mondo dal Pinot Grigio al Chianti Classico della Toscana agli spumanti rosé italiani alla scoperta delle etichette del Sudafrica con AfriWines fino al Morellino di Scansano e agli champagne.

La quattro giorni di fiera interamente dedicata al vino, ospiterà  anche Vinitalybio, lo spazio dedicato al mondo del vino biologico certificato, e ViViT dove si riuniranno i produttori di tutto il mondo all’insegna della trasparenza e dell’autenticità e fra le novità dell’anno, la presentazione di Worldwidebook, il nuovo catalogo online di Vinitaly. Forte dei numeri della scorsa edizione con 128mila presenze da 142 paesi32mila buyer stranieri (+8% rispetto al 2016) e oltre 4270 aziende, il Vinitaly quest’anno ospita come sempre anche il fuori salone, Vinitaly and the City, ideato per separare i momenti in fiera riservati agli operatori e agli affari dalle iniziative per i wine lover. Il programma dal 13 al 16 aprile offre la possibilità di scoprire sapori e tradizioni delle regioni d’Italia fra musica, arte, spettacoli e degustazioni enogastronomiche nelle strade e negli angoli di Verona. Info e dettagli su www.vinitaly.com.