Pollo alla cacciatora in versione trapizzino

di Fabiana Commenta

In vista del del derby Lazio – Roma è il pollo alla cacciatora uno dei piatti preferiti dai romanisti: pollo alla cacciatora in versione Trapizzino ideata da Stefano Callegari.

In pratica di tratta di pizza che viene farcita con i piatti gastronomici della cucina romana: per l’occasione quindi la pizza, appositamente tagliata andrà servita con il pollo alla cacciatora, un classico della cucina romana. Ottimo da gustare anche di fronte al derby Lazio-Roma che si gioca stasera, il pollo alla cacciatora in versione trapizzino è uno dei piatti preferiti dai tifosi di Roma Sud, ma è perfetto anche per una cena del sabato sera o quando avete voglia di qualcosa di sfizioso. 

Ecco la ricetta originale della pizza di Callegari: prevede un mix di farina 00 con W 390 e una debole macinata a pietra, con un 30%, calcolato sul peso della farina, di lievito madre. Viene aggiunto anche poco lievito di birra secco pari circa all’1 o 2 per 1000 rispetto alla farina.

Preparate l’impasto con circa 80% di idratazione e il 2% di sale e di olio evo.

L’impasto viene fatto uscire poi a 24/25°, caldo, per poi riposto in cella a 12°, dove viene lasciato crescere per circa 20 ore.

 

Dopo che sarà lievitato, l’impasto viene suddiviso in pagnotte: stendetele sulla teglia e lasciate riposare per un’altra ora.

Ogni teglia viene poi suddivisa in quadrati e cotta per 8 minuti a 330°.

Il prodotto risulterà cotto e umido all’interno per poterlo rinvenirlo in forno per un minuto prima del servizio, ottenendo la caratteristica consistenza del Trapizzino che resta croccante fuori e morbido dentro.

Ora preparate il pollo alla cacciatore: preparatelo in tegame. Versate all’interno del tegame il pollo, l’olio evo, sale, pepe e rosmarino.

Lasciate cuocere per almeno un’ora fino a quando la pelle non diventa croccante e i fiocchi di carne cominciano a staccarsi bene dall’osso.

Deglassate il tegame e irrorate le carni con un cocktail a base di vino bianco, aceto, aglio e rosmarino.

Fate cuocere il pollo con la salsa per qualche minuto e servite il pollo alla cacciatora.

Private la carne degli ossi, aggiungetela alla salsa prima di essere servita all’interno del trapizzino.

 

photo credits | instagram