Mini zucche alla fontina e timo

di Fabiana Commenta



Zucche, zucche e ancora zucche: siamo nel pieno della stagione delle zucche per cui è il caso di goderci questo delizioso ortaggio molto gustoso, poco calorico, ma decisamente versatile, adatto per le preparazioni di tipo salato, ma anche dolce. E in occasione di Halloween proponiamo una ricetta davvero molto invitante, le mini zucche alla fontina.

mini zucche, Zucca agrodolce conservare

Si tratta di una ricetta molto facile da realizzare, ma di grande effetto adatta per tutte le occasioni: la marcia in più della ricetta è data dalla presenza dell’ingrediente principale, le mini zucche che consentono di preparare delle monoporzioni.

Mini zucche alla fontina e timo


Ingredienti

4 piccole zucche | 200 g di fontina  | 1 spicchio d’aglio - pepe - 4 rametti di timo | 3 dl di latte - 2 dl di panna

Preparazione

  Schiacciate lo spicchio d’aglio e poi sbucciatelo e tritatelo. Tagliate la fontina a dadini. Versate all’interno di una terrina il latte, la panna da cucina, l’aglio tritato, il formaggio tagliato. Amalgamate gli ingredienti e lasciate insaporire per almeno 30 minuti.

  Ora dedicatevi alla preparazione delle zucche: lavatele e poi tagliate le calotte sulla parte superiore e lasciatele da parte perché dovrete riprenderle successivamente.

  Ora prendete un cucchiaio e pulite le zucche all’interno asportando i semi. Una volta che avrete svuotato da semi e filamenti la zucca dovrete versarvi all’interno il composto e versarvi all’interno il mix di latte e formaggio.

  Completate il tutto con i rametti di timo per aromatizzae, disponete sopra la calotta e adagiate le zucche in una teglia. Fate cuocere le vostre zucche in forno caldo a 180°C per circa 50 minuti.

  Al momento opportuno togliete le zucche dal forno e gustatele con il cucchiaio. Potrete anche accompagnarle con delle fette di pane tostato.

Per preparare la ricetta dovrete procuravi le mini zucche con la buccia arancione, ma anche verde in base alla varietà e calcolare una porzione per ciascun commensale. In alternativa alla fontina potrete anche scegliere la tradizionale mozzarella: l’unica accortezza è di strizzarla in precedenza in modo tale che non perda acqua durante la cottura.

CROSTATA SALATA CON LA ZUCCA

PANE SOFFICE ALLA ZUCCA

ROSTI DI PATATE E ZUCCA