Colazione anglosassone, il french toast

di Fabiana Commenta



Non si tratta certo di una portata ipocalorica: il french toast è un toast molto ricco che può essere servito anche come piatto per il brunch.

French toast arancia sciroppo acero

Si tratta di toast che vengono impanati e fritti nell’uovo e che vengono farciti con prosciutto, pomodoro e formaggio: più che una colazione, un vero e proprio pasto.

Colazione anglosassone, il french toast


Ingredienti

100 ml di latte - 2 uova - pane tagliato a fettine - | Sale - Burro - noce moscata - chiodi di garofano macinati | Per il condimento: | Prosciutto - Pomodoro - Formaggio

Preparazione

  Prendete una padella, imburratela accendendo la fiamma a fuoco medio. Prendete una ciotola e versatevi all’interno le due uova sgusciate, il latte e tutte le spezie (potret epiù omeno variarle, aggiungerle o eliminarle). Mescolate bene tutti gli ingredienti.

  Ora tagliate le fette di pane: dovranno essere sottili, ma non troppo. In alternativa prendete il classico pan carrè, magari quello più alto per rendere la ricetta più gustosa. Immergete ciascuna fetta nel composto di uova e spezie badando bene di averle immerse del tutto.

  Fate cuocere in padelle le vostre fettine di pane. Sarà sufficiente un minuto su ogni lato fino a quando non sarà diventato dorato e l’uovo non si sarà del tutto addensato. Continuate la cottura e rigirate ancora una volta i due lati del vostro toast.

  Condite il vostro french toast con prosciutto, pomodoro tagliato a fette e formaggio tagliato a fette o mozzarella.

E se questa è la ricetta originale, è pur vero che esistono moltissime varianti che possono essere personalizzate in base ai propri gusti e, perché no, anche in base alla disponibilità degli ingredienti che troverete in dispensa.

 

Potreste ad esempio abbinate i funghi alla mozzarella o magari eliminare il pomodoro e optare per dei french toast in versione italiana con mortadella e mozzarella.